Vivo fuori dalle parentesi del mondo. (R)esisto per (R)esistere

Categoria Flussi di coscienza

Uno sguardo, una parola non detta, un sospiro, una foglia che si lascia andare. I particolari sono ciò che attirano la mia attenzione.
I dettagli alimentano la mia penna, e allora quando posso, quando il mondo mi parla, io mi siedo e lo racconto.

Un anno di smart working

Oggi “festeggio” un anno di smart working e da “brava” essere umana tiro le somme e ci scrivo su qualcosa, soprattutto ora che ho la crisi da foglio bianco. È passato un anno come un giorno e un giorno come… Continua a leggere →

Share

Correre dalla Vita

Chiuse gli occhi, tirò indietro il capo. I capelli che le volano al vento inesistente le facevano credere che c’era speranza per un’esistenza diversa. “Chissà che sapore ha la vita vera” pensò mentre portava lo sguardo verso una finestra che… Continua a leggere →

Share

Come ripari un cuore in corto circuito? A te che eri molte cose

Credevo che alla fine, a te, non avrei scritto nulla. In fondo credevo che non avrei avuto nessun tipo di pentimento. Come potevo pentirmi di qualcosa che avevo causato io? Dovevamo immaginarcelo invece: si sa che io sono tante parole… Continua a leggere →

Share

Emozioni senza titolo e senza tempo

“Ti voglio bene… passerà prima o poi”. Non è mai passata, o forse il tempo, passando, ha curato tutte le sue ferite non lasciando più un ricordo. Poi la vita è strana, i minuti passano e quelli che sembrano giorni,… Continua a leggere →

Share

Tu non sei la tua insicurezza

Gli occhi bassi, fissi sulle punte delle scarpe, come se lì ci fosse il modo per nascondere quell’insicurezza che veste le tue giornate. Un sorriso accennato timidamente e il respiro che accelera sempre di più, come se così fosse possibile… Continua a leggere →

Share

I sogni di una stagista controcorrente

Il suono della sveglia mi ricorda che i miei sogni anche per questa notte sono finiti. Mi alzo ormai da tre mesi senza la passione di prima, quella che mi faceva sorridere di fronte l’idea che sarebbe stata un’altra giornata… Continua a leggere →

Share

(R)Esisto per (R)Esistere.
La sentinella dell’umanità

Non ricordo l’istante preciso in cui il foglio bianco sia diventato mio nemico. Non so se sia stato lui ad odiarmi o io ad averne paura. So solo che un giorno, sono entrata dentro le parentesi del mondo.Da quel momento… Continua a leggere →

Share

Alla ricerca della tranquillità.
La felicità è una scelta

Alla ricerca della tranquillità. Lei questo faceva. Si svegliava senza troppe pretese, ma comunque felice, e come obiettivo cercava la tranquillità. La felicità è una scelta, ma la tranquillità è uno stato naturale, così credeva – e forse non aveva… Continua a leggere →

Share

Un profumo può graffiare un cuore e annidarsi nella mente?

Gli occhi contano tanto nelle nostre vite, ma poi è un odore a fotterci la mente. Ci sono profumi che scavano ogni giorno dentro di te senza che tu te ne renda conto. Succede e tu non puoi farci nulla…. Continua a leggere →

Share

Il cielo a metà, un cuore accelerato e i sogni tra le nuvole

E dopo una giornata intera, guardo il cielo e mi chiedo come possa ricucirlo. E allora scrivo, scrivo perché possa riempire con inchiostro e parole questo cielo a metà. In punta di piedi, per non attirare a sé gli sguardi… Continua a leggere →

Share
« Articoli più vecchi Articoli successivi »

© 2021 Filosofa Atipica

Torna su ↑