Vivo fuori dalle parentesi del mondo. (R)esisto per (R)esistere

Tag vita

Con le calze blu immagino che l’orologio non esista

Il tempo passa e io faccio finta che in realtà l’orologio non esista. Il tempo passa e ogni anno è un anno in più e io ancora non ho ben capito come si sta al mondo. Leggo tanto, leggo profondamente, scrivo anche di più,… Continua a leggere →

Share

Se solo avessi voluto non avresti perso gli abbracci

Bruciano nel cuore gli abbracci mancati, quando una piccola anima si affacciava al mondo… Se solo tu avessi voluto… Se solo tu avessi voluto, mi avresti abbracciata, quando il mio corpo non sapeva cosa significasse contare sulle proprie gambe. Se… Continua a leggere →

Share

Voglio vivere eterni inizi per amare come fosse la prima volta

Voglio vivere eterni inizi per rendere immortale il mio senso di vita. Quando si è piccoli si ha un potere speciale, il potere di guardare il mondo come fosse la prima volta. Quando si è piccoli si vive un’emozione amplificata,… Continua a leggere →

Share

Alla ricerca della tranquillità.
La felicità è una scelta

Alla ricerca della tranquillità. Lei questo faceva. Si svegliava senza troppe pretese, ma comunque felice, e come obiettivo cercava la tranquillità. La felicità è una scelta, ma la tranquillità è uno stato naturale, così credeva – e forse non aveva… Continua a leggere →

Share

Un profumo può graffiare un cuore e annidarsi nella mente?

Gli occhi contano tanto nelle nostre vite, ma poi è un odore a fotterci la mente. Ci sono profumi che scavano ogni giorno dentro di te senza che tu te ne renda conto. Succede e tu non puoi farci nulla…. Continua a leggere →

Share

Il cielo a metà, un cuore accelerato e i sogni tra le nuvole

E dopo una giornata intera, guardo il cielo e mi chiedo come possa ricucirlo. E allora scrivo, scrivo perché possa riempire con inchiostro e parole questo cielo a metà. In punta di piedi, per non attirare a sé gli sguardi… Continua a leggere →

Share

Il sogno che si gettò nel vuoto per ritrovare se stesso

Era un giorno di fine gennaio, quando il vento non è forte, ma pungente. Si sporse e guardò fuori dalla finestra. Guardò le tante vite che passavano veloci su quella strada che aveva visto tante di quelle volte che aveva… Continua a leggere →

Share

Perdere tempo per ritrovare l’essenza della vita e di te

Perdere tempo, abbiamo tutti così paura di perdere tempo, come se guardare il cielo fosse un peccato mortale, come se amarci dimenticando l’orario fosse qualcosa di sbagliato. Io sto imparando a rovesciare la tavola, a non pensare che il fare qualcosa a tutti… Continua a leggere →

Share

Quanti giorni sprechiamo: lo senti il rumore del mare?

Quanti giorni sprechiamo ad essere chi non siamo. Ti manchi? Ti manca il rumore del mare? Quanta voglia hai di scappare e dimenticare le tue origini? Quanto pesa il nome che ti fa essere ciò che sei? Come lo chiami… Continua a leggere →

Share

Caro amico mio: una lettera passata che non passa

Caro amico mio, ti scrivo in questo momento di calma, ora che sono riuscita a chiudere il mondo fuori da una finestra che non ho mai avuto. Ti scrivo la mancanza che hai lasciato in questo cuore che ha iniziato a battere più lentamente da quando gli… Continua a leggere →

Share
« Articoli più vecchi

© 2021 Filosofa Atipica

Torna su ↑